500… e non sentirli!

A cinquecento anni dalla pubblicazione del Furioso, Ariosto, come tutti gli autori considerati “classici”, ha ancora moltissimo da dirci.

Per questo il nostro percorso prevede alcune tappe di riflessione e scrittura, per lasciarci trasportare nell’opera e poi uscirne più ricchi.

I commenti sono chiusi.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: